Inserisci questo codice HTML all'interno dei tag :

L’insufficienza venosa cronica è una patologia che colpisce gli arti inferiori: caratterizzata dall’incapacità del sangue di ritornare adeguatamente verso il cuore, si manifesta soprattutto con sintomi che vanno dal gonfiore alle gambe alle vene varicose, che non devono essere sottovalutati, perché in grado di portare a trombosi.

Dagli specialisti del Poliambulatorio Centro San Camillo di Bari, ecco tutto quello che c’è da sapere sull’insufficienza venosa, cos’è, come prevenirla e come monitorare lo stato di salute delle gambe con l’ecocolordoppler agli arti inferiori.

Insufficienza venosa cronica: cause e sintomi

L’insufficienza venosa cronica (IVC) è una problematica presente nel 30% delle donne e nel 15% degli uomini e causata dalla difficoltà del sangue a ritornare al cuore dalla circolazione periferica degli arti inferiori per via delle condizioni delle valvole e delle pareti venose.

Questo “ristagno di liquido”, porta sintomi più o meno noti:

  • gonfiore delle gambe;
  • formazione di vene varicose;
  • prurito;
  • formicolio;
  • pesantezza agli arti;
  • crampi notturni.

Nei casi più gravi, ove non diagnosticata e curata, può condurre a conseguenze come flebiti, trombosi, ulcerazioni.

Ecocolordoppler agli arti inferiori

L’ecocolordoppler agli arti inferiori (ma ove necessario anche agli arti superiori) è un’indagine diagnostica non invasiva, non dolorosa e ripetibile, che consente di studiare morfologia, funzionalità e portata di arterie e vene, individuando eventuali occlusioni o restringimenti.Ecocolordoppler per prevenire insufficienza venosa e trombosi

L’esecuzione è consigliata a pazienti senza limiti di età con insufficienza venosa cronica o interessati da trombosi (vene arrossate e/o vene indurite) o che presentino:

  • gambe pesanti;
  • dolore agli arti inferiori
  • prurito o formicolio
  • crampi notturni.

Tra i fattori di rischio ci sono la familiarità con la IVC, l’ereditarietà, l’uso di estroprogestinici (terapia anticoncezionale).

L’ecocolordoppler agli arti inferiori, per la sua utilità nello studio e nella prevenzione dei trombi, è tra gli esami che è possibile effettuare, in caso di presenza di fattori di rischio, prima dell’inoculazione del vaccino anti Covid.

Non è necessaria nessuna preparazione particolare per l’esame, ma è bene portare con sé la documentazione diagnostica precedente per eventuali confronti.

Come prevenire l’insufficienza venosa cronica

Soprattutto in presenta di situazioni a rischio (con familiarità, con un lavoro che costringe molto tempo in piedi o molto tempo seduti, in gravidanza) è opportuno attuare alcune semplici regole in grado di prevenire o limitare l’insorgenza dell’IVC.

  1. Indossare calze elastiche.
  2. Evitare di trascorrere troppo tempo fermi seduti o in piedi.
  3. Praticare regolare attività fisica, anche moderata.
  4. Evitare il calore diretto sulle gambe.
  5. Tenere sollevate le gambe di qualche centimetro quando si sta seduti o a letto.
  6. Indossare scarpe comode.
  7. Limitare il caffè e eliminare il fumo di sigaretta.

Ecocolordoppler Arterovenoso agli Arti Inferiori a 79€

Prenotazioni:

– presso la nostra sede in Via Calefati 177 – Bari
– Tel. 080.914.64.94      
E-mail: info@centrosancamillo.com

Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio