Inserisci questo codice HTML all'interno dei tag :

Zenzero, avocado, ma anche i “nostri” broccoli e i mirtilli arrivano agli onori della cronaca tra i superfood, cibi che fanno bene alla salute, anzi, che passano per essere davvero miracolosi: cosa sono i superfood, quali alimenti possono essere considerati tali e che benefici apportano?

Il Centro San Camillo di Bari ha pensato di fare un po’ di chiarezza su questo argomento molto dibattuto, ma anche interessante e utile per chi ha scelto una dieta sana ed equilibrata.

Cosa sono i superfood?

Lungi dall’essere un termine scientifico, la parola superfood negli ultimi anni si è diffusa nelle pubblicazioni che trattano di salute e benessere per indicare alimenti (generalmente di origine vegetale) ricchi di nutrienti, in grado di regalare rilevanti vantaggi per la salute.

Non esistendo una definizione vera e propria, di volta in volta capita che vengano etichettati in generale come superfood:

  • cibi ricchi di antiossidanti e omega-3
  • alimenti ricchi di nutrienti
  • cibi ricchi di nutrienti ma poveri di grassi
  • alimenti con alto contenuto di sali minerali e vitamine

Quali sono i superfood: la lista

La lista dei superfood si allunga sempre di più con nuovi cibi che inizialmente ci sembrano sconosciuti e poi trovano pian piano posto nel nostro vocabolario, nelle ricette, negli scaffali dei supermercati. Un esempio? Le bacche di goji, fino a qualche anno fa introvabili e oggi note anche i più distratti o disinteressati.Mirtilli: superfood

Ecco una lista dei superfood più conosciuti e diffusi negli ultimi anni, alcuni esotici e particolari, altri già presenti nella dieta mediterranea:

  • Avocado, ricco di grassi polinsaturi
  • Bacche di açaí, con antiossidanti e fibre
  • Bacche di goji, fonte di vitamina C e antiossidanti
  • Broccoli, ricchi di vitamine, carotenoidi, flavonoidi
  • Cacao, contiene flavonoidi
  • Cavolo nero, con molte vitamine e antiossidanti
  • Fungo Shiitake, per un carico di vitamina D
  • Kefir di latte, ricco di probiotici
  • Melagrana, con antiossidanti
  • Mirtilli, ricchi di antocianine
  • Quinoa, offre proteine, vitamine e minerali
  • Rape rosse, con vitamine, minerali e betaina
  • Semi di chia, ricchi di antiossidanti e acidi grassi omega-3
  • Spinaci, con vitamine e sali minerali, soprattutto ferro
  • Spirulina, con alto contenuto di proteine
  • Tè verde, con antiossidanti e catechine
  • Zenzero, aiuta la digestione

I superfood fanno davvero bene alla salute?

I superfood mantengono le loro promesse? Senz’altro i super cibi contengono antiossidanti, vitamine, sali minerali. Quello che bisogna considerare, però, è che contengono solo una parte di quello che serve al corpo per funzionare al meglio.Broccoli: superfood

In poche parole nessun cibo può compiere un miracolo. Una dieta varia ed equilibrata, come la proposta della dieta mediterranea, unita a uno stile di vita sano, con regolare attività fisica, è l’opzione migliore per prevenire una serie di patologie, da quelle cardiache al diabete.

Inserire i superfood nel menu di tutti i giorni, in dosi ragionevoli, renderà sicuramente i pasti vari e saporiti, a patto che siano comunque completi ed equilibrati.

♦ Visita cardiologica con Ecg a 70€

Prenotazioni:

– presso la nostra sede in Via Calefati 177 – Bari
– Tel. 080.914.64.94      
E-mail: info@centrosancamillo.com

Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio